About

Photospeech è un diario fotografico condiviso di foto-amatori che desiderano esercitare la propria capacità critica attraverso la presentazione di gallerie tematiche di proprie immagini e soprattutto attraverso l’associazione di queste ad una libreria di scelte creative: inquadratura, composizione, geometrie, luce, colore… con l’obiettivo di prendere coscienza delle proprie scelte e renderle più veloci, quando ci si trova a dover reagire  ad un evento improvviso, e più eleganti quando si ha tutto il tempo che si desidera per comporre l’immagine.

L’idea e la struttura delle categorie dedicate alla libreria di scelte fotografiche segue le raccomandazioni del fotografo professionista ed insegnante Michel Freeman che esplicita tali concetti in una serie di pubblicazioni facilmente reperibili in ogni libreria specializzata, anche in Italiano Photo Eye family

Niente test di attrezzature o tutorial software ma solo il racconto delle proprie esperienze. Limitate e magari contraddittorie e sempre dal modesto punto di vista di foto-amatori che non hanno nulla da insegnare e tutto da imparare. Commenti e critiche sono ben accetti se contribuiscono alla discussione intorno alle scelte compositive.

Buon divertimento

Massimo Ettorre alias Maxett – Contrariamente a quello che sembra dalla mia immagine Gravatar, abitualmente non giro nudo! Quel ritratto è stato realizzato in occasione di una gara di nuoto Master; sebbene una scoperta relativamente recente, il nuoto mi ha insegnato che nella nostra mente ci sono infiniti mondi paralleli e non meno reali di quello che ci circonda. Quando ho cominciato a fotografare con un iPhone ho scoperto quanto sia sconfinato il linguaggio fotografico e come sia possibile indagare e descrivere questi mondi attraverso una forma d’arte che consente un approccio gratificante anche ad un modesto amatore. Ho acquistato una reflex digitale ed eccomi qui => Maxett Portfolio
Giorgio Russo  alias Giorgione – La foto non è altro che una rappresentazione di quello che riesco ad osservare con il mirino della macchina fotografica e che in fondo esprime una parte di me stesso. Nella foto cerco poi di lasciare anche spazio all’immaginazione e alla creatività non cercando il classico scatto.   => Giorgione Portfolio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...